Buschini annuncia le dimissioni da presidente del Consiglio Regionale

Dopo le polemiche su “Concorsopoli” il presidente del consiglio regionale, Mauro Buschini annuncia le dimissioni.

«Care amiche e amici, – scrive su Facebook Buschininegli ultimi giorni il Consiglio regionale del Lazio e la mia persona siamo stati vittime di attacchi senza fondamento e speculazioni politiche e mediatiche. La vicenda è relativa a decisioni dell’Ufficio di Presidenza che hanno portato all’assunzione di nuovi dipendenti nel nostro ente. Come sapete ho sempre lavorato nel pieno rispetto della legge, delle istituzioni e nella massima correttezza. Ribadisco che la procedura è stata non solo regolare, ma pienamente trasparente, come è stato unanimemente riconosciuto».

Le dimissioni

«Ho deciso di rassegnare le mie dimissioni da Presidente – ha detto Buschiniper garantire al mio successore di nominare in piena autonomia i membri della Commissione trasparenza che ho fortemente voluto e che, sono sicuro, confermerà la correttezza della procedura.
È una decisione che ho maturato per la passione e la serietà con la quale ho ricoperto il mio ruolo e che ho deciso di prendere per il rispetto massimo che nutro per le istituzioni, i miei colleghi e i cittadini che da anni mi conoscono per la serietà e concretezza e che negli ultimi giorni mi esprimono il loro sostegno».

Rispondi