E’ tutta colpa dell’amministrazione Salera…

Ai tempi della Prima Repubblica esisteva una frase ironica con cui il popolo si divertiva ad addossare ai governanti la responsabilità di qualsiasi fatto negativo. Così, chi ha qualche anno ricorda sicuramente la mitica «Piove, governo ladro!». Con cui il potere costituito veniva e viene visto a tal punto colpevole di ogni possibile male, da essere responsabile anche della pioggia. Ed è quello a cui si assiste, in relazione all’amministrazione Salera, a sbirciare anche solo superficialmente i social. Si rompe una conduttura dentro un appartamento? La colpa è di Salera. Si blocca l’ascensore di un condominio? Sicuramente la Giunta ha sbagliato una delibera. Si stacca il cornicione di un balcone? Idem con patate.

Ogni scusa è buona

Per non parlare dei litigi per i parcheggi in cortile, assolutamente dovuti all’inefficienza dell’Assessore al ramo e magari all’azione iniqua di qualche vigile. E così, fra un’invasione delle cavallette, una razzia dei cinghiali, il Rapido che diventa sangue e la moria delle nutrie, ogni scusa è buona per accusare la maggioranza che governa Cassino di oscure e continue responsabilità. Ora, tutti sanno che noi non siamo mai stati teneri con Salera e i suoi. Però non si può fare di tutt’erba un fascio, perché ognuno deve essere giudicato, anche a livello politico, per quello che è chiamato a fare, e non per altro. La furia social è purtroppo lo specchio della nostra società e della sua dissonanza cognitiva: non si comprende che la sfera privata, anche in termini di proprietà, non è di competenza sindacale o delle Istituzioni.

img_0836
Banner-Cassino-Notizie-grifondoro-1024x341
Banner-Cassino-Notizie-grifondoro-1024x341

Ma c’è un però

Quindi, questo “Piove, governo ladro!” che da qualche mese agita le acque del web è immotivato. Però… c’è un però. Se un Sindaco inventa inaugurazioni ufficiali di macellerie, fioristi, fiorai, alimentari, drogherie, commercialisti e ragionieri, centri-servizi e quant’altro è relativo alle attività private, allora diventa immediatamente chiaro che questo getta scompiglio e confusione negli occhi del Cittadino. Il quale comincia così a pensare che ogni fatto che avviene a Cassino, da quelli più seri alle bazzecole, sono responsabilità del governo locale. Ed ecco quindi che, poiché chi è causa del suo mal pianga se stesso, il Sindaco e i suoi si attirano i giusti strali del più qualunquistico dei “Piove, governo ladro!”

Leggi le altre notizie del giorno clicca qui

Rispondi